TABLETquotidiano

L'informazione on line

WI-FI GRATUITO, ULTIMO APPELLO AI COMUNI PER AVERE FONDI UE

Fino a giovedì alle 17.oo, per i buoni da 15mila euro basta un clic

La Commissione europea lancerà domani, 3 giugno, alle 13 il suo quarto e ultimo invito a presentare candidature per ottenere i finanziamenti (“voucher”) da 15.000 euro ciascuno del programma WiFi4EU, che promuove il libero accesso alla connettività per i cittadini negli spazi pubblici, con l’installazione di reti Wi-Fi gratuite in municipi, biblioteche, musei, centri sanitari, piazze, giardini e parchi.

L’invito, rivolto ai comuni o alle associazioni di comuni in tutti i 27 Stati membri dell’Ue e nel Regno Unito, nonché in Islanda e Norvegia, scade giovedì 4 giugno alle 17. I comuni avranno l’opportunità di richiedere 947 buoni da 15mila euro ciascuno.

I comuni che non hanno ancora fatto richiesta, o non sono stati selezionati in una delle tre finestre precedenti per la presentazione delle candidature, hanno un’ultima opportunità di rispondere all’invito registrandosi sul portale dedicato WIFI4EU, che permette di richiedere un voucher da 15mila euro con un solo clic. I buoni saranno distribuiti in base al principio “primo arrivato, primo servito”, ma al fine di garantire il miglior equilibrio geografico possibile, ciascun paese partecipante avrà diritto a un minimo di 15 buoni.

Dall’avvio del programma WiFi4EU, nel 2018, sono già stati assegnati un totale di 7.980 voucher, per un totale di finanziamenti di 120 milioni di euro.