TABLETquotidiano

L'informazione on line

TURISMO: SERRACCHIANI E BOLZONELLO A SUTRIO PER FESTA CJARSONS

“La Montagna friulana offre attrazioni che meritano di essere conosciute, apprezzate e valorizzate, e questa festa ne è una bella dimostrazione. Puntiamo sul turismo, anche su quello enogastronomico di nicchia, per creare un ‘sistema Friuli Venezia Giulia’ sempre più competitivo: un piatto particolare e delizioso come i cjarsons contribuisce a rendere più varia e interessante l’offerta del territorio”, ha sottolineato la presidente del Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani, oggi a Sutrio (UD) per la “Festa dei Cjarsons”.

Per il secondo anno consecutivo a Sutrio, è stata infatti organizzata la festa dedicata alla promozione di questi tipici ravioloni, un tempo pietanza della “cucina povera” della Carnia.

Per il vicepresidente della Regione e assessore alle Attività produttive, Sergio Bolzonello, “il vino, ma in genere tutto il settore vitivinicolo, è una ricchezza non solo economica del Friuli Venezia Giulia, ma anche una grande risorsa culturale e turistica su cui investiamo. La crescita della qualità, l’allargamento degli spazi sui mercati internazionali, le alleanze con i ‘vini top’ di altre regioni, sono nostri obiettivi strategici. A Sutrio troviamo un bell’esempio di matrimonio riuscito tra cucina tradizionale e vini regionali di qualità”.