TABLETquotidiano

L'informazione on line

TRIESTE: RUBA IN NEGOZIO UNA BORSA E SCAPPA, ARRESTATO DA POLIZIA LOCALE

Ieri pomeriggio il personale del Nucleo di Polizia Giudiziaria della Polizia Locale di Trieste, stava effettuando un servizio di controllo e prevenzione lungo viale XX Settembre, quando ha notato un uomo all’inseguimento di un altro urlando “Al ladro! Al ladro!”.

Subito gli operatori sono entrati in azione fermando il fuggitivo in via Paduina, anche grazie all’aiuto di un passante che – coraggiosamente – gli aveva bloccato la via di fuga; poco dopo, giungevano altre pattuglie della Polizia Locale ed alcune volanti della Polizia di Stato.

L’uomo, B.B. di 44 anni, poco prima aveva rubato in un noto negozio della zona una borsa del valore di 85 euro, eludendo i sistemi anti-taccheggio: una commessa si era però accorta del furto e,
inseguendolo aveva dato l’allarme, raccolto poi da un uomo che si trovava lì per caso e che, con spiccato senso civico, aveva deciso di aiutarla.

Accompagnato alla Caserma di via Revoltella, B.B. veniva perquisito, identificato e denunciato a piede libero per furto. Lo zaino è stato subito restituito al negoziante che ha sporto denuncia. Lodevole il comportamento dei due passanti intervenuti in ausilio alla commessa ed alla pattuglia.