TABLETquotidiano

L'informazione on line

TRIESTE: BLOCCATI SUL CARSO 8 MIGRANTI IRREGOLARI

Otto migranti irregolari, tra i 16 e i 35 anni, senza documenti, sono stati fermati sull’altopiano carsico dalla Polizia di Frontiera di Trieste. Si tratta di tre cittadini eritrei, due somali e tre sudanesi, tutti uomini e in buone condizioni di salute. A rintracciare le otto persone che camminavano lungo la strada sono state le pattuglie impegnate nei consueti controlli di retrovalico. Al termine degli accertamenti sulla provenienza degli stranieri, sono state avviate nei loro confronti le previste procedure amministrative.

Secondo le prime verifiche, il gruppo sarebbe entrato in Italia già nella prima mattinata; una volta scesi dal furgone e abbandonati in mezzo al bosco, avrebbero atteso qualche ora prima di proseguire a piedi. In tempi diversi e con mezzi diversi, tutti e otto sarebbero partiti dalla Grecia, per poi risalire la cosiddetta rotta balcanica; mentre alcuni avrebbero intrapreso il lungo viaggio verso l’Europa soltanto alcuni mesi fa, altri avrebbero, invece, lasciato il loro paese quasi tre anni fa. Per tutti, il viaggio sarebbe costato circa 5.000 euro a testa.