TABLETquotidiano

L'informazione on line

TAGLIAMENTO: BASSO (FDI), REGIONE AL LAVORO PER RICONOSCIMENTO UNESCO

Alessandro Basso (FdI) mentre presiede la I Commissione consiliare alla presenza dell’assessore Fabio Scoccimarro (acon)

“Mozioni strumentali in Consiglio regionale e relativi tentativi maldestri di aizzare l’opinione pubblica contro la Giunta Fedriga”.

Così si è espresso in una nota Alessandro Basso, consigliere regionale di Fratelli d’italia, in merito alla polemica in atto sul fiume Tagliamento e un suo riconoscimento a patrimonio dell’Unesco.

“Questi espedienti dell’opposizione sulla questione Tagliamento – continua Basso, – si schiantano inesorabilmente contro i progetti ambientali e turistici cui l’assessore Fabio Scoccimarro lavora da mesi con la promessa di condivisione con tutto il Consiglio regionale, massima rappresentanza del territorio, dall’alto al basso, passando per il medio Tagliamento”. “Sono finiti i tempi della Sinistra ambientalista – spiega ancora l’esponente di Centrodestra -. Questa maggioranza ha già dimostrato con norme e azioni concrete come lo sviluppo sostenibile, nella nostra regione, sia già una realtà. Nel caso specifico, il progetto per giungere al prestigioso riconoscimento Unesco come delineato in Aula da Scoccimarro va proprio in questa direzione, mettendo insieme tutela dell’ambiente, difesa del suolo (e quindi salvaguardia delle vite umane) e sviluppo turistico dei 170 chilometri e tutto il bacino del re dei fiumi alpini”.