TABLETquotidiano

L'informazione on line

SOSTEGNO AL REDDITO: RIBAUDO, “MENZOGNA DELLA SINISTRA”

Ribaudo: “i comuni non hanno ancora ricevuto i soldi da destinare agli indigenti”.

Ma la legge regionale di sostegno al reddito approvata lo scorso giugno funziona?

Secondo Ettore Ribaudo, coordinatore per la provincia di Gorizia del Mir, i comuni non hanno ancora ricevuto i soldi da destinare agli indigenti e ciò malgrado sia già passato il termine promesso dalla Telesca.

Era il giugno del 2105, ricorda Ribaudo, quando in modo trionfalistico la sinistra esprimeva grande soddisfazione per il risultato ottenuto con l’approvazione della legge regionale in tema di sostegno al reddito, un “risultato che premia l’impegno della sinistra in questa esperienza di governo e segna in maniera positiva tutta la legislatura”.

Successivamente il 1 ottobre 2015, l’assessore Telesca annunciava in termini trionfalistici come a coloro che avessero presentato la domanda entro ottobre 2015, a gennaio 2016 sarebbero stati pagati due bimestri (novembre-dicembre 2015 e gennaio-febbraio 2016).

“A distanza di quasi un mese e mezzo – sottolinea l’esponente del Mir – i soldi per i redditi più bassi ancora non si vedono; è dunque questa la misura messa in campo dal duo Telesca/Serracchiani?”

“Per i clandestini, attraverso finte Onlus/cooperative (strettamente legate al mondo della sinistra) i soldi si trovano subito – incalza Ettore Ribaudo – mentre per gli indigenti che hanno creduto alle parole della sinistra, no”.

“Sicuramente – conclude – gli indigenti non hanno modo di far sentire la loro voce; l’unica cosa che il duo Telesca/Serrachiani sa fare è non onorare il patto con i cittadini indigenti dicendo loro menzogne”