TABLETquotidiano

L'informazione on line

SCUOLA: CALLIGARIS (LEGA), 300MILA EURO PER LABORATORI DA REGIONE FVG

Antonio Calligaris, consigliere regionale della Lega

“La Regione Friuli Venezia Giulia stanzia ulteriori 300mila euro per soddisfare tutte le domande avanzate dai 32 istituti statali, tecnici e di istruzione professionale, volte all’acquisto di nuove attrezzature di laboratorio e all’adeguamento dell’impiantistica”.

Lo afferma in una nota il consigliere regionale Antonio Calligaris (Lega), dettagliando che “ai laboratori degli istituti tecnici e professionali della provincia di Gorizia sono stati attribuiti contributi per un totale di 176mila euro. Tra questi, in luglio, 90mila a favore degli istituti Brignoli di agraria a Gradisca e 30mila sia al Cossar/Da Vinci che al Galilei/Fermi/Pacassi, entrambi a Gorizia”.

“Attraverso l’assestamento della prossima settimana – anticipa l’esponente del Carroccio – saranno resi disponibili ulteriori 86mila euro così suddivisi: 26mila euro per l’istituto Sandro Pertini di Monfalcone e 30mila sia al Cankar/Vega/Zois che al D’Annunzio/Fabiani nel capoluogo isontino”.

Era stato lo stesso Calligaris ad aver proposto “nell’assestamento del 2019 l’emendamento, poi votato all’unanimità, con cui era stata introdotta la forma contributiva. Esprimo perciò la mia soddisfazione – sottolinea il consigliere – per la scelta dell’amministrazione regionale di aggiungere risorse per lo scorrimento della graduatoria, in modo da soddisfare le domande di tutti gli istituti in un momento socio economico così difficile. Questo consentirà l’ammodernamento delle attrezzature e delle strutture didattiche, permettendo di migliorare l’aderenza della formazione professionale al mondo del lavoro”.

“Gli istituti statali professionali necessitano di attrezzature adeguate per formare i nostri studenti e rispondere alla necessità del mercato del lavoro. Grazie a questo intervento – conclude il rappresentante della Lega – potranno adeguare parte dell’attrezzatura, macchinari e laboratori ormai obsoleti, quadri elettrici, saldatrici e torni, ma anche frigoriferi e fornelli per gli istituti alberghieri”.