TABLETquotidiano

L'informazione on line

RIFORMA SANITA’: TONDO (MISTO), PERPLESSITA’ SU POSIZIONE ASSUNTA DA NCD

“La posizione assunta sulla riforma sanitaria dai consiglieri del Nuovo Centrodestra, Colautti e Cargnelutti, mi lascia perplesso sia nel metodo che nel merito delle loro motivazioni”.

A intervenire sulla posizione assunta da NCD è il consigliere regionale del centrodestra Renzo Tondo.

“Nel metodo – precisa Tondo – mi sembra di assistere ai riti della vecchia politica, caratterizzata solo dall’esecuzione delle indicazioni del Ministro, mentre nel merito lo sconcerto nasce dal fatto che gli stessi consiglieri nella passata legislatura hanno lavorato a una riforma della sanità differente nella sua impostazione da quella ora presentata dalla Giunta Serracchiani.

“E’ evidente che a fronte di una posizione radicalmente ferma, ancorché legittima, sulla proposta della giunta Serracchiani, non ci sono spazi di mediazione e saranno i cittadini e gli operatori della sanità a valutare quanto questa sarà una riforma improduttiva che non darà risposte alla nuova domanda di salute”.