TABLETquotidiano

L'informazione on line

“RICOMINCI FINCANTIERI AD ASSUMERE MAESTRANZE LOCALI”, intervento di Fabio Martinigh

Commento di un nostro lettore alle parole dell’amministratore delegato di Fincantieri, Bono

Buongiorno,

ho ascoltato il passaggio dell’amministratore delegato di Fincantieri Bono ma vorrei sapere quali sono i paesi che hanno questi grandi bacini dove pescare professionalità e intellettualità come dice lui. Ovvio che in paesi come la Cina per esempio (sono un miliardo di persone) ci sarà di conseguenza grande quantità di professionalità e intellettualità (come la chiama lui) ma credo che in Italia ed Europa siamo ancora ad un livello superiore e soprattutto a Monfalcone abbiamo importato solo manovalanza di bassa lega quanto a professionalità e competenze.
7000 maestranze a Monfalcone e solo 1500 di Fincantieri. , pagate adeguatamente e non a lavorare con subappalti e lavoratori sfruttati.
Tutti quei controlli? Beh, visto come funziona il sistema cantiere e appalti e vista la situazione in città non li vogliono?
È tutto il sistema che è marcio.
Domani a sorpresa mettete l’ufficio del lavoro, la Guardia di Finanza, la Polizia fuori dai cancelli a fine turno delle 14 e delle 17 e controllate le persone che entrano ed escono a inizio/fine turno ad una ad una.
Non so perché ma credo che ci sarebbero delle belle sorprese in senso negativo. Perché queste cose non vengono fatte?

Cordiali saluti. Fabio Martinigh

Qui sotto l’articolo di riferimento:

MONFALCONE: BONO, “NESSUN ACCORDO INCESTUOSO CON IL SINDACO”