TABLETquotidiano

L'informazione on line

RICERCA: PANARITI, PIÙ COLLABORAZIONE TRA I PARCHI SCIENTIFICI DEL FRIULI VENEZIA GIULIA

Quattro princìpi per quattro parchi. È il risultato dell’ultima riunione del tavolo di Coordinamento dei Parchi Scientifici e Tecnologici (PST) del Friuli Venezia Giulia a cui ha partecipato per la prima volta anche l’assessore regionale alla Ricerca, Loredana Panariti.

“Il lavoro del tavolo è stato molto importante – ha detto Panariti – ed ora va intensificato affinché rafforzi ulteriormente il suo ruolo e riporti alla Regione con una voce unica istanze condivise su quelli che sono i temi prioritari e strategici da perseguire.

Questo – ha aggiunto – significa una collaborazione ancora più intensa che non deve comportare la perdita di identità e delle caratteristiche di ciascuno ma un momento di messa in comune di capacità, proposte, visioni e risorse”.

Panariti ha ascoltato le opinioni dei Parchi ed ha illustrato le nuove linee guida regionali che si articolano in quattro punti principali:
– definire un ruolo strategico dei PST all’interno delle politiche regionali di settore per la ricerca e lo sviluppo industriale;
– individuare e mettere in rete le competenze distintive di ciascuno dei parchi;
– attivare, da parte della Regione, solo finanziamenti coerenti con le linee strategiche condivise con il Coordinamento dei PST;
– introdurre un sistema di monitoraggio e di valutazione dei risultati conseguiti in termini di reale impatto sul territorio.