TABLETquotidiano

L'informazione on line

REGIONE: ZIBERNA (FI), ABOLIRE SEGRETO DI STATO SU FOIBE E DEPORTATI

La presidente Serracchiani intende aderire alla richiesta che il sindaco di Gorizia Romoli ha formulato al presidente del Consiglio dei ministri sull’abolizione del segreto di Stato sugli atti riguardanti il dramma delle foibe e dei deportati?

A chiederlo è il vicecapogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale Rodolfo Ziberna in un’interrogazione.

Nei giorni scorsi – rileva Ziberna – il sindaco di Gorizia ha inviato una lettera a Renzi chiedendo l’abolizione del segreto di Stato sugli atti relativi al dramma delle foibe e dei deportati e fa appello alla trasparenza che il premier ha definito essere un dovere nei confronti dei familiari delle vittime.

Nella lettera si evidenzia la necessità di eliminare il segreto di Stato anche dai documenti, depositati per lo più presso il ministero degli Affari esteri e quello dell’Interno, riguardanti le deportazioni di cittadini goriziani da parte dell’esercito jugoslavo, avvenute nel maggio 1945 a guerra conclusa.