TABLETquotidiano

L'informazione on line

REGIONE: Tondo (Gruppo Misto), “Imbarazzante teatrino Serracchiani e Grasso”

Renzo Tondo”Così è, se vi pare! Ci vorrebbe Pirandello per spiegare quale sia il concetto di democrazia e del rispetto dei ruoli istituzionali all’interno del Partito Democratico. La riforma del Senato è già una tragedia per il centrosinistra, che nel bacchettarsi non solo si mette in ridicolo, ma ridicolizza un intero Paese”. Ad intervenire il presidente del Gruppo Misto in Consiglio Regionale, Renzo Tondo che si dice incredulo difronte agli interventi della seconda carica dello Stato, Pietro Grasso e la numero due del PD e presidente della Regione, Debora Serracchiani.

”Non so se è più maldestro Grasso ad abdicare al proprio dovere di imparzialità, mandando dei precisi ultimatum politici al capo del Governo, o se è più maldestra la Serracchiani che richiama il presidente del Senato ricordandogli che lì lo ha messo il PD e che, quindi, deve abbaiare o scodinzolare a seconda di quello che ordina il partito. La questione è molto seria e grave perché questi atteggiamenti manifestano un chiaro disprezzo verso le Istituzioni e le regole democratiche su cui è fondato il Paese”.

”Se questo teatrino – conclude Tondo – lo avesse fatto la Lega nei confronti di Calderoli, il Partito Democratico li avrebbe già messi al bando. Grasso e Serracchiani, nell’interesse dell’Italia, inizino ad interpretare correttamente i propri ruoli”.