TABLETquotidiano

L'informazione on line

REGIONE: SERGO (M5S), ESPOSTO ALLA PROCURA SUI CANTIERI DELL’ELETTRODOTTO UD OVEST-REDIPUGLIA

“Una sentenza dello scorso luglio della VI sezione del Consiglio di Stato ha annullato l’autorizzazione alla costruzione. Come mai i lavori continuano?”

Con un esposto alla Procura di Udine, il portavoce del MoVimento 5 Stelle in Consiglio regionale Cristian Sergo continua la sua denuncia, dopo averla già resa nota alla Giunta regionale, della prosecuzione dei lavori per la messa in sicurezza dei cantieri dell’elettrodotto Udine Ovest-Redipuglia.

Nella sua nota, Sergo ricorda che, con una sentenza dello scorso luglio della VI sezione del Consiglio di Stato, è stata annullata l’autorizzazione alla costruzione dell’elettrodotto a 380 Kw, in doppia terna, tra la stazione elettrica di Udine Ovest e la stazione elettrica di Redipuglia.

Oggi chiede di conoscere “sulla base di quale autorizzazione Terna Rete Italiana stia continuando a operare sui cantieri dell’elettrodotto”.