TABLETquotidiano

L'informazione on line

REGIONE: BRUNO LONGO ESEMPIO DI IMPEGNO CIVILE NELLE ISTITUZIONI

Un uomo politico la cui memoria è legata alla sua grande capacità di mediazione, oltre che allo spirito di servizio che ha animato la sua carriera nell’Istituzione regionale in rappresentanza del territorio monfalconese.

Questo il concetto espresso oggi a Monfalcone dall’assessore regionale al Patrimonio del Friuli Venezia Giulia, Sebastiano Callari, nel corso dell’intitolazione del salone della sede dell’Unione nazionale ufficiali in congedo d’Italia (Unuci) alla figura di Bruno Longo, scomparso lo scorso marzo ed ex Presidente del Consiglio regionale, oltre che ex assessore regionale alle Finanze e consigliere per tre legislature. Presenti alla cerimonia anche il Presidente del Consiglio regionale, Mauro Zanin, e il sindaco di Monfalcone, Anna Maria Cisint.

Come sottolineato dall’esponente della Giunta regionale, è proprio la simbiosi tra i valori che hanno contraddistinto la carriera di Longo e il profondo rispetto per le istituzioni a cui sono dediti gli ufficiali a rendere oltremodo riuscita la scelta di dedicare alla memoria dell’ex esponente politico regionale i prestigiosi spazi dell’Unuci.

L’assessore, infine, ha testimoniato la forte vicinanza del governatore e di tutta la Giunta regionale al ricordo di Bruno Longo, in quanto protagonista di una stagione politica nella quale il confronto tra idee diverse era comunque sempre proteso al bene della comunità.