TABLETquotidiano

L'informazione on line

PRESIDENTE IACOP IN SUD AFRICA CON GIOVANI CORREGIONALI E FVGWORDPLAYERS

Da domani, lunedì 22 settembre, il presidente del Consiglio regionale Franco Iacop sarà in Sud Africa per un duplice appuntamento riguardante l’emigrazione dal Friuli Venezia Giulia nel mondo: la 5° Conferenza dei giovani corregionali nel mondo e la 4° Conferenza dei protagonisti corregionali nel mondo, che si svolgeranno dal 22 al 28 settembre tra Johannesburg e Cape Town.

“Identità, innovazione, economia e nuova emigrazione” saranno i temi che faranno da filo conduttore all’incontro della Regione con i giovani corregionali dell’Africa e con i “FVGworldplayers”, ovvero coloro che hanno saputo eccellere in diversi ambiti della vita del Paese che li ospita.

La Regione – evidenzia Iacop – è presente perchè in Sud Africa vivono e lavorano molti corregionali, alcuni dei quali hanno dato un contributo notevole allo sviluppo del Paese e favorito le relazioni tra il Sud Africa, l’Italia e il Friuli Venezia Giulia. L’incontro, poi, con i giovani, che rappresentano la continuità per mantenere vivi i legami con la terra d’origine, sarà una occasione formidabile per conoscere le loro esigenze e aspirazioni.

Domani pomeriggio in una conferenza stampa nella sede dell’ICE, l’Agenzia italiana per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, saranno illustrati i due avvenimenti e ci sarà lo spazio per presentare il profilo istituzionale, culturale, economico e imprenditoriale del Friuli Venezia Giulia, ed anche i suoi prodotti tipici, in collaborazione con Turismo FVG e Agenzia regionale per lo sviluppo rurale-Ersa e con i produttori enogastronomici.

In serata, dopo l’incontro con i responsabili della First National Bank, ci sarà quello con il Comitato sudafricano dei giochi olimpici per siglare un accordo di cooperazione che vede coinvolta Gemona, in quanto “città delle sport”, con l’obiettivo di favorire lo sviluppo dello sport nelle due realtà e programmi di scambio delle squadre.