TABLETquotidiano

L'informazione on line

MONFALCONE: “NESSUNO TOCCHI COLOMBO”, CONVEGNO AL MUCA

Il Comune di Monfalcone aderisce all’iniziativa nazionale “Nessuno tocchi Colombo”, nata dall’appello di intellettuali e giornalisti di celebrare l’esploratore genovese a seguito dei numerosi episodi di attacco e di distruzione dei monumenti e della memoria del nostro illustre connazionale, finito nel mirino del movimento “Black lives matter”.

Vista la sua eredità storica di cantieristica e di emigrazione e l’attualità politica di impegno in ambito politico e commerciale, il Comune di Monfalcone, nell’ambito delle attività promosse dall’Assessorato alla Cultura, insieme al locale Comitato #nessunotocchiColombo, organizza sabato 10 ottobre, alle ore 18.00, nella sede del MuCa-Museo della Cantieristica (via del Mercato, 3 – Panzano), un convegno per analizzare il messaggio politico dell’iconoclastia in atto, l’immigrazione italiana, le esperienze dei marittimi e il valore educativo della navigazione come pratica sportiva.

In programma, gli interventi di Augusto Grandi, direttore di Electomagazine e già redattore de “Il Sole 24 Ore”, Gian Luigi Ferretti, Consigliere del Consiglio Generale degli Italiani all’Estero presso il Ministero degli Esteri, e Marco Centini, presidente della “Società Velica Oscar Cosulich”. I lavori saranno introdotti dall’Assessore alla Cultura Luca Fasan, dal referente del Comitato #nessunotocchiColombo Adriano Segatori e dalla giornalista Maria Attianese.

I promotori dell’iniziativa #nessunotocchiColombo sono stati Francesco Giubilei e Marco Valle, con l’immediata adesione e supporto di Alessandro Sallusti, direttore de “Il Giornale” che ha diffuso il loro appello dalle colonne del quotidiano: “l’intolleranza ha preso di mira Cristoforo Colombo da tempo e addebitare le tensioni razziali della società americana all’esploratore genovese, illudendosi che basti distruggerne le statue e cancellarne la memoria per risolvere problemi del genere, è ipocrita e sbagliato. Oltretutto le campagne censorie si sa dove iniziano ma non dove finiscono e possono colpire chiunque con una pericolosa riscrittura della storia”.

In Italia, dal 2004 è stata introdotta la Giornata nazionale di Cristoforo Colombo (Dir. PCM 20/2/2004), da svolgersi annualmente il giorno 12 ottobre, ricorrenza dello storico sbarco dell’esploratore genovese nel continente americano, promossa in difesa della memoria, della storia e della libertà.

Ingresso libero, posti limitati. Info: tel. 338 3772420 / 0481 49490