TABLETquotidiano

L'informazione on line

MOBILITA’ SOSTENIBILE: CONFICONI (PD), NECESSARIO PONTE CICLOVIA CIMANO

Il consigliere regionale del (Pd), Nicola Conficoni

“La realizzazione del ponte ciclabile a Cimano, situato nel Comune di San Daniele, costituisce un passaggio necessario che la Regione Fvg deve sostenere per rendere completamente fruibile in sicurezza la ciclovia del Tagliamento. In questo modo, si eviterebbe che i fruitori percorrano le strade trafficate e si contribuirebbe al tempo stesso a valorizzare, anche dal punto di vista turistico, un tratto del corso d’acqua che molti vorrebbero vedere inserito tra i beni Unesco”.

Lo afferma in una nota il consigliere regionale Nicola Conficoni (Pd), autore di un’interrogazione alla Giunta regionale con la quale chiede “di sostenere la realizzazione del ponte ciclabile a Cimano, nel territorio comunale di San Daniele del Friuli, lungo la ciclovia Fvg 6: la ciclovia del Tagliamento”.

“I 150 chilometri di tracciato, per essere completamente fruibili in tempi brevi e senza attendere il completamento del sistema cicloturistico del Tagliamento, avrebbero bisogno di un ponte ciclabile di appena 40 metri. Un’opera – sottolinea il rappresentante dem – precedentemente sollecitata alla Regione Fvg anche dalla Federazione italiana ambiente e biciletta (Fiab), insieme all’installazione della segnaletica con relativa tabellazione e promozione dell’itinerario”.

“A questo progetto va sommata la necessaria e attesa approvazione del Piano regionale della mobilità ciclistica, strumento indispensabile – conclude Conficoni – per coordinare tutti gli interventi necessari a una regia tra i vari percorsi presenti in Friuli Venezia Giulia”.