TABLETquotidiano

L'informazione on line

MINORANZE: GABROVEC (SSK), MAGGIORE USO LINGUE COMUNITA’ IN PA FVG

Il consigliere regionale della Slovenska Skupnost, Igor Gabrovec

“Nonostante i numerosi progressi registrati nell’uso delle lingue minoritarie nell’ambito della Pubblica amministrazione, permangono ancora non pochi casi di comunicazione istituzionale, anche regionale, nella quale non viene considerato l’utilizzo delle lingue proprie delle comunità linguistiche riconosciute in Friuli Venezia Giulia”.

Lo segnala in una nota il consigliere regionale Igor Gabrovec (Slovenska skupnost), riferendosi all’interrogazione da lui stesso presentata e all’interno della quale ricorda che “lo Statuto della Regione Fvg fonda la propria autonomia anche sulla presenza, il rispetto e la tutela delle minoranze linguistiche. A queste vengono riconosciuti particolari diritti dalle leggi nazionali 482/99, 38/2001 e regionali 26/2007, 29/2007 e 20/2009”.

“Considerato che le leggi di tutela individuano chiaramente anche le risorse finanziarie volte ad attuare quanto previsto in norma, chiedo con l’interrogazione al presidente della Regione Fvg – prosegue Gabrovec – se non ritenga utile diramare un invito formale a tutte le direzioni regionali, affinché prevedano l’uso delle lingue minoritarie riconosciute, quantomeno nei rispettivi territori di insediamento, in ogni comunicazione esterna e, in particolare, nelle campagne di informazione e sensibilizzazione”.