TABLETquotidiano

L'informazione on line

MIGRANTI: BERNARDIS (LEGA), PREOCCUPANO PASSAGGI SU COLLIO GORIZIANO

Diego Bernardis, consigliere regionale della Lega

“Preoccupano i continui arrivi di clandestini sul Collio goriziano, zona monte Sabotino, San Mauro e Oslavia. La situazione è oramai fuori controllo, ogni giorno sono decine, forse centinaia, i cosiddetti migranti che arrivano dalla rotta balcanica e, passando nei giardini delle abitazioni o nelle vigne, causano forte preoccupazione fra i residenti. Il Governo è responsabile di questa assurda situazione”.

Queste le parole di Diego Bernardis, consigliere regionale della Lega, che in una nota esprime forte preoccupazione per gli ingenti flussi di migranti che interessano oramai da mesi la zona del Collio goriziano.

Bernardis rileva che la presenza di queste persone “si traduce sovente in un aumento della criminalità e del senso di insicurezza fra i concittadini”.

“L’auspicio – si legge nella nota – è che la rotta che il Governo intende seguire in materia di immigrazione possa cambiare quanto prima: bisogna facilitare i rimpatri, attuare respingimenti alle frontiere e adottare il pugno di ferro con chiunque viene qui irregolarmente e pensa di poter portare delinquenza”.

“La Giunta regionale ha già fatto il possibile per rendere loro meno appetibili i nostri territori. L’obiettivo – dichiara Bernardis – è che lo Stato faccia altrettanto e la smetta con le politiche buoniste che altro non fanno se non facilitare il business celato dietro l’immigrazione irregolare”.