TABLETquotidiano

L'informazione on line

MANCANO MEDICI, DA ASUGI INCARICHI PROVVISORI ASSISTENZA PRIMARIA E CONTINUITÀ ASSISTENZIALE

ASUGI comunica che, in linea con l’Accordo Collettivo Nazionale che disciplina i rapporti con i medici di medicina generale, nei consorzi di Farra d’Isonzo e di Monfalcone e nelle sedi di Gorizia a seguito di una carenza nell’assistenza primaria, dovuta alla mancanza di medici, si provvederà all’incarico provvisorio al fine di garantire la continuità assistenziale.

Nello specifico: per quanto riguarda il consorzio  di Farra d’Isonzo (che comprende anche i comuni di Gradisca d’Isonzo, Romans d’Isonzo, Sagrado e Villesse) a seguito della cessazione di un medico convenzionato per l’assistenza primaria verrà conferito un incarico provvisorio, con decorrenza 1.08.2020; due incarichi provvisori saranno conferiti per il consorzio di Monfalcone (che comprende anche il comune di Staranzano) a partire dal 1.09.2020; tre incarichi provvisori saranno invece assegnati uno presso la sede di Gorizia e uno presso quella di Monfalcone dal 1.08.2020 e uno per Monfalcone dal 1.09.2020.

Sono pervenute 23 disponibilità con le relative opzioni per gli incarichi sopra citati e, per ordine di graduatoria aziendale, dando priorità alla residenza nell’ambito di assistenza primaria e nel territorio aziendale, risultano collocati al primo posto i professionisti:

-dott. Lovecchio Antonio con riferimento all’incarico provvisorio di assistenza primaria di Farra d’Isonzo decorrente dal 1.8.2020;

– dott. ssa Loprete Angelica, con riferimento all’incarico provvisorio di assistenza primaria di Monfalcone decorrente dal 1.9.2020;

– dott. Lopresti Vincenzo con riferimento all’incarico provvisorio di assistenza primaria di Monfalcone decorrente dal 1.9.2020;

– dott. ssa Junghietu Verdes Gabriela con riferimento all’incarico provvisorio di continuità assistenziale presso la sede di Gorizia con decorrenza 1.8.2020;

– dott. ssa Bordeinii Svetlana con riferimento all’incarico provvisorio di continuità assistenziale presso la sede di Monfalcone con decorrenza 1.8.2020;

– dott. ssa Mico Silvana con riferimento all’incarico provvisorio di continuità assistenziale presso la sede di Monfalcone con decorrenza 1.9.2020.

ASUGI precisa infine che per consentire la continuità delle cure degli assistiti dei medici di assistenza primaria cessanti l’Ufficio medicina convenzionata, ove possibile, provvederà al trasferimento provvisorio degli assistiti collocati nelle liste di questi ultimi nelle liste dei medici con incarico provvisorio di assistenza primaria, ferma restando la libertà di scelta del singolo utente.