TABLETquotidiano

L'informazione on line

MALTEMPO: RICCARDI, MANUTENZIONI EFFETTUATE HANNO CONTENUTO I DANNI

“Dall’inizio dell’allarme maltempo scattato con le piogge di questa notte, durante la quale si sono riversati al suolo oltre 200 millimetri di pioggia, la Protezione civile regionale ha messo immediatamente in campo 160 volontari e 56 mezzi delle squadre di 37 Comuni, che si sono adoperati per attuare i primi interventi a supporto e tutela della popolazione”.

Lo ha dichiarato il vicegovernatore della Regione con delega alla Protezione civile, Riccardo Riccardi, che al termine della Giunta ha effettuato alcuni sopralluoghi sulle aree colpite in particolare a Prepotto, Savogna, San Pietro al Natisone e San Leonardo per stimare i danni e determinare la priorità degli interventi da eseguire.

Riccardi ha evidenziato che “l’ondata di maltempo di queste ore ha causato danni in particolare nelle valli del Natisone e sulla costa ma, come hanno confermato anche i sindaci della zona, le opere di manutenzione del territorio eseguite in seguito all’uragano Vaia, in particolare la pulizia dell’alveo del fiume a San Leonardo, hanno evitato conseguenze ben peggiori”.

Dall’inizio dell’emergenza sono stati segnalati allagamenti in abitazioni, strade e sottopassi nei Comuni di Udine, Aquileia, Attimis, Faedis, Bagnaria Arsa, Bicinicco, Buttrio, Campoformido, Castelnovo del Friuli, Cividale del Friuli, Prepotto, Gonars, Grado, Lignano Sabbiadoro, Pulfero, Manzano, Marano Lagunare, Mereto di Tomba, Moimacco, Mortegliano, Pagnacco, Pavia di Udine, Pozzuolo del Friuli, Premariacco, Remanzacco, Ronchis, Ruda, San Leonardo, San Pietro al Natisone, Santa Maria La Longa, Savogna, Sequals, Sesto al Reghena, Torreano, Tricesimo e Trivignano Udinese.

Nel corso della mattinata i principali corsi d’acqua di pianura si sono ingrossati, ma al momento tutti i valori degli idrometri risultano inferiori ai livelli di guardia. In ogni caso la Protezione civile continua il monitoraggio della situazione del territorio e fiumi, anche in considerazione delle ulteriori precipitazioni previste nel fine settimana.