TABLETquotidiano

L'informazione on line

LAVORO: ROSOLEN, PROTOCOLLO REGIONE-COSELAG FAVORISCE CRESCITA TS/FVG

“Con questo protocollo mettiamo a disposizione di imprese e lavoratori una serie di strumenti a sostegno di un’area che riteniamo essere fondamentale per la crescita economica del tessuto industriale e portuale di Trieste e dell’intero Friuli Venezia Giulia”.
Lo ha affermato oggi a Trieste l’assessore al Lavoro, Alessia Rosolen, nell’ambito della firma del Protocollo di collaborazione tra Regione e il Consorzio di sviluppo economico locale dell’area giuliana (Coselag).
“Con queste finalità – ha precisato Rosolen – attiveremo uno sportello per le aziende, metteremo in campo misure per incentivare nuove assunzioni e percorsi formativi ad hoc che saranno tarati sulle esigenze dei singoli territori, come abbiamo già fatto nel recente passato in contesti come le zone montane e il Monfalconese”.
“La sigla di questo protocollo con il Coselag rappresenta la conclusione di un percorso già intrapreso con l’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale. L’obiettivo – ha aggiunto l’assessore – è quello di portare a termine attività di reciproco interesse, erogando servizi a favore delle imprese presenti nel comprensorio del Consorzio e dei loro lavoratori, in particolare nella prospettiva di nuovi insediamenti in quest’area che abbraccia il porto e il Punto franco industriale di Trieste e del perfezionamento del percorso di riconversione della Ferriera”.
“Quanto previsto in questo accordo rientra pienamente fra le attività che l’Amministrazione regionale sta già realizzando in favore del settore produttivo e di quello occupazionale del Friuli Venezia Giulia. Basti pensare – ha ricordato Rosolen in conclusione – che abbiamo incentivato le politiche attive per il lavoro con 16,5 milioni complessivi destinati alle assunzioni”.
L’assessore al Lavoro Alessia Rosolen firma il protocollo. Alla sua destra il vice sindaco del Comune di Trieste Paolo Polidori, mentre alla sua sinistra ci sono la vice presidente del Coselag Sandra Primiceri, il presidente del consiglio di amministrazione Zeno D’Agostino e il sindaco di San Dorligo della Valle-Dolina Sandy Klun. (Foto ARC Montenero)