TABLETquotidiano

L'informazione on line

“IL TROMBETTISTA SULLA VIA DELLA SETA”, SANVITOJAZZ OMAGGIA MARIO COSTALONGA

Mario Costalonga

Un progetto in anteprima assoluta realizzato con un cast di stelle regionali. Sul palco di piazza Stadtlohn

Dopo il debutto al coperto causa maltempo, San Vito Jazz è pronta ad accogliere il pubblico in Piazza Stadlohn per un evento molto atteso, un progetto originale pensato per la rassegna diretta da Flavio Massarutto e presentato in anteprima assoluta.

Venerdì 24 luglio alle 21 il palco di San Vito al Tagliamento (PN) ospiterà una superband di musicisti regionali per un omaggio al jazzista pordenonese Mario Costalonga, scomparso sei anni fa.

Il trombettista sulla Via della Seta è il titolo della serata in cui si esibiranno Mirko Cisilino (tromba), Gaspare Pasini (sax alto), Francesco Bearzatti (sax tenore), Bruno Cesselli (pianoforte), Marc Abrams (contrabbasso) e Luca Colussi (batteria), amici con i quali Mario Costalonga aveva suonato al suo ritorno in Italia, dopo una lunga e felice carriera internazionale che lo aveva visto protagonista anche dell’Età del Jazz di Hong Kong negli anni Sessanta. Tante le collaborazioni in carriera, da Fred Bongusto a Enrico Rava, passando per Tony Scott, Jack Teagarden e Percy Heat per citarne solo alcune.

Il concerto, nel quale verranno suonati i suoi brani preferiti, è un doveroso tributo a un pioniere del jazz friulano, uno straordinario musicista con una personalità schiva e riservata.

La rassegna sanvitese si chiuderà venerdì 31 luglio con il funambolico trombonista Mauro Ottolini e la sua band impegnati nel progetto Sea Shell. Musica per conchiglie, nel quale oltre al suo strumento prediletto, il jazzista veronese suonerà la sua vasta collezione di conchiglie.

Al fine di ottemperare alle normative anti-Covid e garantire la sicurezza di tutti l’acquisto dei biglietti potrà avvenire esclusivamente in fase di prevendita presso l’Ufficio IAT: giovedì e venerdì dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 18.00; sabato dalle 9.30 alle 12.30 e domenica dalle 15.00 alle 18.00.

Non è prevista la vendita dei biglietti online.

San Vito Jazz è organizzato dall’Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia e dal Comune di San Vito al Tagliamento con la collaborazione di Fondazione Luigi Bon e Rai Radio3, e il sostegno di ATAP.

Per ulteriori informazioni contattare l’Ufficio IAT allo 0434.80251 o all’indirizzo iat.sanvitoaltagliamento@gmail.com, oppure l’Ufficio beni e attività culturali del Comune allo 0434.833295.