TABLETquotidiano

L'informazione on line

IDEAL STANDARD: SERRACCHIANI, AZIENDA NON SI DIMOSTRI INAFFIDABILE

“La Regione Friuli Venezia Giulia esprime forte rammarico e deplorazione per il comportamento della dirigenza di Ideal Standard”. Lo ha affermato oggi a Zoppola (PN) la presidente del Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani, al termine dell’incontro con Unindustria, le Rsu e le sigle provinciali dei sindacati, mentre Ideal Standard era rappresentata dai vertici dello stabilimento. L’incontro era stato convocato in vista del 10 giugno, termine ultimo indicato dall’azienda per arrivare all’accordo sulla procedura di mobilità.

“Gli impegni presi dall’azienda al tavolo del ministero dello Sviluppo economico solo dieci giorni fa – ha rimarcato – non possono essere rimangiati in questo modo arbitrario e unilaterale. Infatti l’accordo siglato a Roma prevedeva garanzie reciproche, tra cui la prosecuzione dell’attività produttiva che è fondamentale per i lavoratori, mentre ora sembra chiaro che l’azienda è intenzionata a portare a casa un risultato solo per se stessa”.

“Occorre al più presto tornare al tavolo delle trattative – ha concluso Serracchiani – con gli stessi soggetti che hanno firmato l’accordo, anche con quelli che oggi nemmeno si presentano quando si tratta di informare a posteriori i lavoratori e le istituzioni”.