TABLETquotidiano

L'informazione on line

GORIZIA: CARABINIERI SEQUESTRANO CONTAINER

Perquisizioni e sequestri inoltre a carico di due persone residenti a Lucinico una delle quali originaria del Camerun

A Gorizia, un capannone industriale, utilizzato come centro di stoccaggio abusivo dei rifiuti, e un container temporaneamente allocato allo scalo portuale di Genova-Voltri, pronto per essere spedito in Camerun, carico di rifiuti speciali, sono stati sequestrati dai Carabinieri del nucleo investigativo di Gorizia.

Perquisizioni e sequestri inoltre a carico di due persone residenti a Lucinico una delle quali originaria del Camerun. E’ il risultato di un’inchiesta della procura di Gorizia sul traffico internazionale e la gestione illecita di rifiuti, anche pericolosi, come batterie al piombo esauste, rifiuti elettronici, parti di auto e pneumatici fuori uso.

All’interno del container sono state trovate auto demolite, parti di vetture e circa 300 pneumatici usati provenienti da aziende del Friuli Venezia Giulia e della Slovenia. Il carico era destinato a un cittadino camerunese non ancora identificato.