TABLETquotidiano

L'informazione on line

FIAMME IN ABITAZIONE NEL PORDENONESE, 2 USTIONATI

Intervento Vigili fuoco. Tra cause ipotesi pentola su stufa

Un incendio di vaste dimensioni è divampato in un’abitazione di tre piani nella tarda serata di ieri in via Dante Alighieri a Brugnera (Pordenone). All’interno dello stabile c’erano tre cittadini indiani di 24, 30 e 48 anni: quest’ultimo ha riportato ustioni di secondo grado per le quali è stato ricoverato in ospedale a Pordenone, mentre uno dei connazionali è stato medicato e dimesso dal Pronto soccorso con alcuni giorni di prognosi.

Il rogo è stato domato da diverse squadre dei Vigili del Fuoco di Pordenone e di Treviso, che hanno lavorato durante la notte e questa mattina. Lo stabile è stato dichiarato inagibile.
Per quanto riguarda le cause dell’incendio, i Carabinieri di Sacile, che hanno svolto i rilievi, si sono concentrati su un pentolino d’acqua, che potrebbe essere rimasto appoggiato per errore su una stufa a legna e da cui si sarebbero poi propagate le fiamme.