TABLETquotidiano

L'informazione on line

FERROVIA UDINE-TARVISIO: REGIONE A TRENITALIA, INFORMARE I VIAGGIATORI

Da lunedì 1 settembre a giovedì 30 ottobre 2014, per lavori di potenziamento infrastrutturale, i treni circolanti sulla linea Udine-Tarvisio subiranno ritardi entro i 10 minuti, fino a 15 minuti o variazioni. Questo quanto comunicato oggi da Trenitalia e RFI-Rete ferroviaria italiana alla Regione e ai viaggiatori, attraverso una nota in cui si spiega che la prima fase dei lavori relativi alla sostituzione della piattaforma Ipa con dei ballast tra Pontebba e Ugovizza inizierà a settembre per poi proseguire almeno fino alla prima parte del 2015.

Contestualmente a questa comunicazione è seguita la nota dell’assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità, Mariagrazia Santoro, a Trenitalia con l’auspicio che questa volta la comunicazione funzioni correttamente e con efficacia: “l’auspicio infatti è che i lavori possano effettivamente migliorare la nostra infrastruttura ferroviaria, ma è necessario che Trenitalia si faccia carico di un’operazione che non le costa nulla: informare i pendolari e i cittadini delle variazioni o dei possibili disagi in modo dettagliato e tempestivo in modo che ciascuno possa organizzarsi”.

Nella nota si legge che “grazie ad un incontro con RFI si è riusciti d individuare con precisione quali treni subiranno modifiche o ritardi superiori ai 10 minuti e chiediamo che un tanto sia puntualmente comunicato da Trenitalia”. Inoltre, sempre nella nota, l’assessore Santoro ha voluto fare una puntualizzazione: “penso non sia ripetitivo ribadire che la corretta e tempestiva informazione all’utenza e alla Regione Friuli Venezia Giulia rappresenti l’aspetto qualitativo su cui più si può fare, a parità di risorse, e con un indubbio vantaggio per tutti i soggetti coinvolti”.