TABLETquotidiano

L'informazione on line

ENTRA NEL RECINTO DEI CANI DEL VICINO E LI PICCHIA, IMPUTAZIONE COATTA

Entra durante la notte nel recinto dei cani del vicino e li picchia con un bastone di legno o forse con una bottiglia, causando lesioni a uno degli animali. Per questa ragione il gip del tribunale di Udine ha ordinato l’imputazione coatta del responsabile, Michele Fermino Floreano, di 34 anni, di origini venezuelane ma residente a Mereto di Tomba, con l’accusa di maltrattamento di animali.

La Procura aveva chiesto l’archiviazione per intervenuta remissione di querela ma, per il reato di maltrattamento di animali, però, si può anche procedere d’ufficio.