TABLETquotidiano

L'informazione on line

ENTI LOCALI: IACOP (PD), RIFORMA PROVINCE BUFALA A DANNO DEI COMUNI

Il consigliere regionale del Pd Franco Iacop (Acon)

“La riforma degli Enti locali e l’annunciato ritorno delle Province sono solo una grande presa in giro. Non si riaffaccia proprio nulla, anzi, la Giunta Fedriga vende una bufala colossale ai danni degli amministratori, con il personale degli enti locali che torna nell’organigramma regionale e con le funzioni di livello locale che verranno dunque esercitate dalla Regione attraverso i nuovi enti di decentramento regionale (Edr) che portano dentro di sé edilizia scolastica e, un domani, la viabilità sovracomunale”.

Franco Iacop (Pd) commenta così, in una nota, le dichiarazioni dell’assessore alle Autonomie locali, Pierpaolo Roberti, in merito, appunto, alla riforma degli Enti locali.

“Le Province elettive di cui parla Roberti, qualora si arrivasse mai al loro ritorno – sottolinea Iacop – richiederebbero, prima della loro reintroduzione, diversi anni necessari per la riforma costituzionale. Siamo, dunque, di fronte a un percorso quanto mai lungo e incerto. Intanto arrivano quattro enti regionali con i rispettivi dirigenti, personale e, soprattutto, con il ritorno alla Regione delle competenze che spetterebbero agli Enti locali e come stava avvenendo con le Unioni territoriali intercomunali (Uti)”.

“Si concretizza un passaggio di competenze, da quella sull’edilizia scolastica, che è già un fatto, a quella sulle strade sovra comunali, dal momento che si tolgono competenze a FvgStrade (come gli sfalci o la realizzazione di piste ciclabili). In tutto ciò, lo svilimento dei Comuni – fa presente l’esponente dem – è ulteriormente appesantito dal fatto che nessun meccanismo di indirizzo dell’attività degli enti viene previsto, non c’è alcuna rappresentanza da parte dei sindaci, che vengono quindi indeboliti”.

“Questa è la deriva a cui si andrà incontro – sentenzia Iacop -. Il Centrodestra a guida leghista crea dunque una finta libertà e un finto decentramento, alla faccia del tanto e più volte sbandierato sostegno a Enti locali e Comuni”.

La replica del consigliere regionale della Lega, Diego Bernardis

ENTI LOCALI: BERNARDIS (LEGA), RIFORMA PROVINCE DA’ FUTURO AI TERRITORI