TABLETquotidiano

L'informazione on line

ENTI LOCALI: BERNARDIS (LEGA), RIFORMA PROVINCE DA’ FUTURO AI TERRITORI

Il consigliere regionale della Lega, Diego Bernardis

“Le critiche del consigliere dem Franco Iacop, ancorché fossero spinte da un’insolita volontà costruttiva, sono del tutto fuori luogo visto che, da ex assessore regionale e presidente del Consiglio regionale, è perfettamente consapevole che il graduale ritorno ad un sistema organizzativo degli Enti locali, ovvero gli Enti di decentramento regionali, in sostituzione delle rimpiante Province, prevede un ulteriore percorso normativo da effettuare a livello costituzionale in Parlamento”.

Questo il commento contenuto in una nota del consigliere regionale Diego Bernardis (Lega) che, a proposito della riforma degli Enti locali, aggiunge: “È stata messa finalmente la parola fine alle sciagurate Uti, ovvero a un sistema pensato e attuato dal centrosinistra con la legge regionale 26/2014, che si sono dimostrate fallimentari e dannose su tutti i fronti”.

“Tanto per essere chiari – conclude Bernardis -, le funzioni di cui parla il collega Franco Iacop e che saranno a carico degli EDR non vengono scippate ai Comuni poiché sono sempre state funzioni di area vasta, ovvero delle già note Province, come edilizia scolastica e viabilità. I Comuni avranno un valido riferimento negli Enti di decentramento territoriali e, man mano che il percorso legislativo procederà, l’obiettivo è quello di dotare gli Enti con nuove e altre funzioni”.