TABLETquotidiano

L'informazione on line

CULTURA: VILLA MANIN E PARCO SI APRONO A NUOVI EVENTI, DOMANI FIORELLA MANNOIA

Si respira una nuova aria quest’estate a Villa Manin: tutto il comprensorio dogale si sta aprendo a nuove collaborazioni che confermano positivamente le scelte, fatte nei mesi scorsi, di apertura alle diverse esperienze culturali e aggregative del territorio regionale, con un occhio di riguardo alle realtà maggiormente significative del Codroipese.

Le mille persone presenti nel cortile d’onore della Villa Manin, giunte per ascoltare il concerto “Simphonika”, offerto dal Progetto Integrato Cultura del Medio Friuli, non solo sono rimaste affascinate dalle proposte musicali del pianista friulano (nato a Gradisca di Sedegliano) Glauco Venier, accompagnato da musicisti sinfonici e jazz, con la splendida voce di Norma Winstone, ma sono la prova della validità di un’offerta culturale che esalta la produzione locale accanto a quella nazionale ed internazionale.

Domani, venerdì 11 luglio, le barchesse di Villa Manin ospiteranno un concerto di Fiorella Mannoia, in cui la cantante romana ripercorrerà quasi trent’anni di una carriera che l’ha vista interpretare con grande classe e originalità i più celebrati cantautori italiani, come Francesco De Gregori, Ivano Fossati, Enrico Ruggeri e Franco Battiato.

Anche il parco della Villa si sta aprendo a nuove collaborazioni che incontrano il desiderio di trovare in un’oasi di verde e di bellezza artistica occasioni di arricchimento culturale e intrattenimento qualificato. E’ il caso ad esempio della rassegna “figurenelparco”, che ogni domenica pomeriggio alle 18 ospita spettacoli di “teatro di figura” (burattini e marionette) tra i maestosi alberi del parco, così come altre occasioni di incontro culturale per tutti sono già state realizzate o sono in allestimento per i prossimi giorni grazie a collaborazioni con il locale Sistema Bibliotecario, il Circolo Lumière di Codroipo, il Centro Servizi Spettacoli del FVG o ancora il P.I.C. Medio Friuli.