TABLETquotidiano

L'informazione on line

CULTURA: LA 4^ EDIZIONE DI “OGNI BIBLIOTECA È UN’AVVENTURA” SI FA SUL PRATO

Riparte nei giardini e spazi all’aperto delle biblioteche della rete urbana di Pordenone e di Cordenons il progetto promosso da Thesis Associazione Culturale con le letture animate curate da Ortoteatro. Cinque appuntamenti con storie dalle tradizioni di vari Paesi africani.

Animali straordinari, foreste incantate, alberi parlanti, luoghi esotici, personaggi fantastici: saranno questi i protagonisti della quarta edizione del progetto estivo “Ogni biblioteca è un’avventura”, percorso a tappe di letture animate nelle Biblioteche del Sistema bibliotecario urbano di Pordenone e a Cordenons, promosso da Thesis Associazione Culturale ed anche quest’anno, nonostante le difficoltà dell’emergenza Covid, programmato puntualmente per accogliere i bambini di tutte le età e – perché no? – anche i grandi in uno spazio libero di fantasia, così da avvicinare i più piccoli al mondo narrativo e ai libri come momento formativo di crescita culturale e di socialità.

Realizzato grazie al sostegno del Comune di Pordenone, della Regione Friuli Venezia Giulia e della Fondazione Friuli, in collaborazione con il Comune di Cordenons, il percorso fa parte della programmazione estiva delle due città ed è dedicato quest’anno alle Fiabe dall’Africa, in omaggio, com’è ormai consuetudine, all’autore protagonista di Dedicafestival, lo scrittore libico Hisham Matar.

Ancora una volta saranno gli attori di Ortoteatro a raccontare una serie di storie dalle tradizioni di vari Paesi del continente, sempre diverse per ogni appuntamento, con l’intento di disegnare un percorso avventuroso e divertente in più tappe. I bambini e le famiglie, nel rispetto delle regole anti-Covid, saranno accolti quest’anno in parchi e spazi all’aperto adiacenti alle sedi bibliotecarie, con rinvio in caso di pioggia.

Si comincia martedì 21 luglio nel Parco della Biblioteca “Jolanda Turchet” in via Pontinia a Pordenone con l’appuntamento dal titolo “È difficile scegliere un re”, tratto dal ricco patrimonio di fiabe, favole e leggende dell’Etiopia.

Quindi venerdì 24 luglio ci si sposta a Cordenons, nel giardino del Centro Culturale Aldo Moro con la tipica storia africana di “Kirikù e la collana della discordia”.

Terza tappa martedì 28 luglio nel Cortile della Biblioteca di Torre a Pordenone con un salto in Nigeria grazie alla fiaba “Il flauto nella foresta”.

Quindi lunedì 3 agosto ancora a Pordenone nel Cortile della Biblioteca “Mary della Schiava” di Largo Cervignano per scoprire “La storia di Pik Badaluk”.

Infine lunedì 10 agosto nel Cortile della Biblioteca Sud in Via Vesalio a Pordenone chiuderà il percorso un pomeriggio in compagnia di storie dal Madagascar, dal titolo Il pappagallo e le cavallette”.

Tutti gli appuntamenti avranno inizio alle ore 17, ad ingresso libero e senza posti assegnati: è consigliabile portare un plaid per il prato.

Info: Thesis Associazione Culturale 
tel. 366 9505094 info@thesis-pn.it

Biblioteca Civica di Pordenone tel. 0434 392970 biblioteca@comune.pordenone.it

www.thesis-pn.it