TABLETquotidiano

L'informazione on line

CROCIERE: SANTORO, SODDISFAZIONE PER COSTA CHE PUNTA SU TRIESTE

“E’ una notizia che accogliamo con grande soddisfazione, dando atto a un grande operatore di aver puntato sul porto di Trieste e sulla nostra regione, che offre numerose possibilità di integrazione nei mezzi di trasporto”. Lo ha affermato l’assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità Mariagrazia Santoro, commentando l’annuncio di Costa Crociere, che offrirà ai clienti in partenza da Trieste, incluso nel prezzo della crociera, il viaggio di andata e ritorno in aereo, treno e pullman dalle principali città italiane al porto di imbarco.

Secondo Santoro, “anche per gli investimenti futuri, quando si pone la priorità nelle opere e nei mezzi di comunicazione e trasporto che meglio si integrano tra loro, le strategie dei grandi player crocieristici sono elementi che vanno considerati seriamente, accanto ai flussi delle merci e agli altri elementi di scenario”.

“Tale scelta – ha sottolineato l’assessore Santoro – dimostra la validità del protocollo Regione Friuli Venezia Giulia-Costa Crociere per lo sviluppo crocieristico a Trieste, sottoscritto a luglio dalla presidente Serracchiani, e consente di consolidare Trieste come naturale porto di imbarco dell’Alto Adriatico per le crociere, favorendo anche la promozione turistica della città e del Friuli Venezia Giulia, con ricadute importanti – ha concluso – per l’intera economia regionale”.