TABLETquotidiano

L'informazione on line

COVID: SHAURLI, SE PRESIDENTE FVG VUOLE APRIRE SI PRENDE RESPONSABILITA’

“Chiediamo sacrificio ma Governo dia ristori chiari e immediati”

“La politica deve fare scelte responsabili e anche difficili, e deve dare risposte alle legittime preoccupazioni e proteste dei settori ora chiamati a nuovi sacrifici, ma non deve cavalcarle. La politica non sta in mezzo alle manifestazioni, ma le ascolta e dà loro risposte”.

Lo ha detto oggi a Trieste il segretario regionale Pd Fvg Cristiano Shaurli, a margine dei lavori del Consiglio regionale, riferendosi alle manifestazioni di protesta degli esercenti cui il giorno prima avevano partecipato il sindaco di Trieste Roberto Dipiazza e il presidente della Regione Massimiliano Fedriga.

Per l’esponente dem “il messaggio è chiaro: cercare di evitare assembramenti e mobilità, ove possibile rimanere a casa la sera per evitare la crescita dei contagi e per permettere di andare a lavorare la mattina. Chiediamo un sacrificio ma servono anche dal Governo ristori chiari e immediati”.

“Se poi un presidente di Regione vuole tenere aperto di più in un momento come questo, lo chieda ma  – ha puntualizzato Shaurli – se ne assume la responsabilità. Ascoltando però prima di tutto scienziati, esperti, operatori e responsabili della nostra sanità regionale. La cosa più importante ora è la salute dei nostri cittadini e il futuro del nostro territorio”.