TABLETquotidiano

L'informazione on line

COVID: MORETTI (PD), SI SCARICA SU SCUOLA SITUAZIONE SFUGGITA DI MANO

Il capogruppo del Pd, Diego Moretti

“Le notizie di questi giorni, relative ai decessi e ai nuovi contagi, ci confermano una situazione preoccupante per il Friuli Venezia Giulia, ma la posizione del presidente Fedriga resta di chiusura solo verso gli studenti. Non vorremmo che questa sia diventata una leva politica nei confronti del Governo, altrimenti non si spiegherebbe come mai l’emergenza da zona rossa pensata per la scuola non valga anche per altri settori. L’impressione è che la situazione sia sfuggita di mano”.

Lo ribadisce il capogruppo del Pd in Consiglio regionale, Diego Moretti, commentando in una nota le dichiarazioni rilasciate dal presidente della Regione nel corso di una conferenza stampa, dichiarazioni che per Moretti rappresentano “un atteggiamento non accettabile, perché quello tenuto finora dalle Opposizioni è stato un comportamento improntato alla serietà e responsabilità, che ha dato in questi mesi un contributo costruttivo nelle leggi approvate per contrastare la pandemia”.

“Piuttosto – ammonisce il consigliere – Fedriga guardi cosa hanno già fatto altre Regioni, come Emilia-Romagna o Toscana, le quali si sono organizzate per la ripartenza della scuola”.