TABLETquotidiano

L'informazione on line

COVID: MIANI (LEGA), PD PREFERISCE DEMAGOGIA A SERIA COLLABORAZIONE

Il consigliere regionale della Lega, Elia Miani

“La tutela della salute pubblica e il contrasto al coronavirus non possono essere tematiche su cui fare mera speculazione politica. La richiesta, fatta dalle Regioni al Governo nazionale, affinché si possa arrivare ad una revisione delle procedure che stabiliscono il colore dei singoli territori sulla base del rischio epidemiologico, è propedeutica per gestire la crisi pandemica con strumenti e norme più adeguate ed efficaci”.

Lo dichiara in una nota il consigliere regionale della Lega, Elia Miani, che aggiunge: “Troppo spesso il Governo nazionale ha scaricato le proprie incompetenze sulle Regioni. Questo approccio è totalmente sbagliato, ancor più quando si ha a che fare con una epidemia senza precedenti negli ultimi cent’anni. La volontà è quella di una leale collaborazione fra istituzioni, partendo anche dalla consapevolezza che continuare a incolpare le Regioni non servirà a migliorare la vita delle persone né a risollevare l’economia”.

“Trovo davvero inopportuno che il capogruppo dem, Diego Moretti, provi a impartire lezioni di buona amministrazione ai governatori di centrodestra proprio mentre la sua compagine politica a Roma, oramai senza più i numeri per governare, condanna il Paese ad una drammatica condizione di immobilismo. Un po’ di sana autocritica o un bel silenzio sarebbero potute essere alternative sicuramente più consone all’ennesima nota stampa demagogica” conclude il consigliere regionale Elia Miani.

COVID: MORETTI (PD), FRONTE LEGHISTA CONTRO GOVERNO DANNOSO PER TUTTI