TABLETquotidiano

L'informazione on line

COVID-19: UDINE, DATI DECESSI CONFERMANO CHE SITUAZIONE SOTTO CONTROLLO

Il sindaco di Udine, Pietro Fontanini

“Il fatto che la situazione della nostra città sia sotto controllo è confermata dai numeri”. Lo dichiara il Sindaco di Udine Pietro Fontanini commentando i dati forniti dall’ufficio anagrafe sul numero dei decessi nella popolazione residente nei primi quattro mesi del 2020 rispetto allo stesso periodo degli ultimi cinque anni.

“Da gennaio ad aprile di quest’anno abbiamo registrato 427 decessi, con un incremento pari all’1,91% rispetto ai 419 dei primi quattro mesi 2019 e dello 0,9% rispetto alla media dello stesso intervallo di tempo degli ultimi cinque anni. Ma non basta, perché, se guardiamo agli anni scorsi, vediamo che nel 2017 i decessi registrati da inizio anno fino al mese di aprile compreso sono stati 464, ovvero oltre l’8,5% in più rispetto ad oggi”.

“Questi dati dimostrano in maniera oggettiva non solo che l’epidemia non ha colpito in maniera significativa la nostra città ma che si è registrato un andamento addirittura migliore rispetto ad alcune annate considerate ‘normali’. Un’ulteriore dimostrazione del fatto che la situazione è sotto controllo e, in forza di questo, un motivo in più per pretendere dal Governo la possibilità di riaprire immediatamente le attività economiche e di rimettere in moto l’intero tessuto produttivo del territorio”, conclude Fontanini.