TABLETquotidiano

L'informazione on line

CASA: SANTORO, 1,6 MILIONI DI EURO PER 194 DOMANDE PER IMPIANTI A RISPARMIO ENERGETICO

Grazie alla disponibilità di risorse per complessivi 1.647.750,68 euro, inserite nella legge di assestamento del Bilancio 2014, la Giunta regionale, con delibera proposta dall’assessore ai Lavori pubblici del Friuli Venezia Giulia Mariagrazia Santoro, ha stabilito il finanziamento di ulteriori 194 domande per la realizzazione di interventi di manutenzione straordinaria finalizzati alla messa a norma di impianti tecnologici o al conseguimento del risparmio energetico sulla prima casa.

“Con questo ulteriore finanziamento – afferma Santoro – possiamo coprire quasi tutte le richieste valide inserite nella graduatoria dopo l’emissione del Bando del 2011, restandone escluse solo 27, che potrebbero tuttavia risultare soddisfatte per effetto di eventuali rinunce da parte dei beneficiari”.

“Valuteremo inoltre la possibilità di dare ulteriore copertura alle domande inevase entro il 2014, considerato il notevole interesse riscontrato per tale forma di incentivo che, oltre a migliorare la qualità del patrimonio abitativo delle famiglie, stimola in particolare il settore dell’edilizia, tra i settori che maggiormente soffrono le conseguenze della crisi economica”.

Con questo scorrimento sale a 7.136 il numero delle domande che la Regione ha finanziato fino ad oggi, per interventi di efficientamento energetico sulla prima casa, attraverso uno stanziamento complessivo di contributi per 35.196.259,06 euro corrispondenti ad investimenti del valore di oltre 70 milioni di euro.

Gli interventi sostenuti riguardano la messa a norma di impianti di utilizzazione dell’energia elettrica; l’installazione di impianti solari termici, di impianti solari fotovoltaici o geotermici, di caldaie ad alto rendimento, oltre alla realizzazione dell’isolamento delle coperture o delle pareti esterne e la sostituzione di serramenti.