TABLETquotidiano

L'informazione on line

AUTONOMIE LOCALI: PANONTIN ALL’ASSEMBLEA REGIONALE DELL’ANCI

L’assessore regionale alle Autonomie locali del Friuli Venezia Giulia Paolo Panontin ha partecipato, ieri a Pasian di Prato, all’Assemblea congressuale regionale ANCI, alla presenza di una folta platea di sindaci e amministratori comunali provenienti da tutta la regione.

Dopo gli interventi da parte di molti sindaci, che hanno inevitabilmente ruotato attorno al tema della Riforma degli Enti Locali, l’assessore è intervenuto, manifestando la propria comprensione agli amministratori comunali, che si trovano ad operare in un contesto normativo, finanziario e sociale profondamente complesso.

“È proprio sulla base di questa consapevolezza – ha affermato Panontin – che l’obiettivo della Riforma è quello di salvare i Comuni, non di ostacolarli. I tempi sono cambiati radicalmente: pensare come si pensava al momento dell’adozione della legge regionale 1/2006 oggi sarebbe un errore, non essendo più possibile quel tipo di sostegno finanziario che la Regione offriva agli Enti Locali”.

L’assessore ha rimarcato la centralità delle risorse umane nell’attuazione della Riforma e nel raggiungimento degli obiettivi che essa si pone: “Il personale è una chiave di volta in questo progetto. In particolare, la formazione strategica sia dei dipendenti che degli amministratori comunali è essenziale, al fine dell’apprendimento e della diffusione delle best practices(buone pratiche) presenti sia dentro che fuori dal territorio regionale”.

Oltre al tema del personale, l’assessore regionale ha portato all’attenzione dell’ANCI la Riforma della Finanza locale che la Regione intende varare a breve, pur riconoscendo che molto ancora dipende dall’avanzamento della trattativa tra Stato e Regione sulla questione.

Panontin ci ha tenuto ad esprimere la propria disponibilità nel proseguire il percorso partecipativo che ha condotto in questo anno con i territori e “a rivedere le parti critiche del disegno di legge, congiuntamente al Consiglio regionale, che su di esso sarà chiamato ad esprimersi nelle prossime settimane”.

Infine, l’assessore regionale ha espresso la sua soddisfazione nel veder rinnovato il mandato di Mario Pezzetta alla presidenza di ANCI, con il quale “si è potuto finora lavorare bene in sinergia e che saprà dare ancora, grazie alla sua passione, un importante contributo al percorso riformatore avviato nella nostra regione”.