TURISMO: MODIFICHE AL REGOLAMENTO SUI CONTRIBUTI A PMI E PUBBLICI ESERCIZI

Grado 1
Share

La Giunta regionale del Friuli Venezia Giulia, su proposta del vicepresidente e assessore alle Attività produttive Sergio Bolzonello, ha approvato oggi le modifiche al Regolamento della legge sul turismo (2/2002) che modificheranno le modalità di concessione degli incentivi previsti per le Piccole e Medie Imprese (PMI) turistiche (strutture ricettive alberghiere, all’aria aperta, case e appartamenti per vacanze) e per i pubblici esercizi.

Si tratta di concessione di contributi in conto capitale per l’incremento e il miglioramento delle strutture delle imprese turistiche la cui gestione è delegata all’Unione regionale delle Camere di Commercio del FVG.

“Le modifiche – spiega Bolzonello – oltre ad adeguare il Regolamento alla nuova normativa dell’Unione europea sulla dichiarazione dell’impresa unica in materia di regime di auto “de minimis” e ad allineare le normative alle misure contributive di settore, ridurranno il vincolo di destinazione sugli immobili oggetto di contributo da cinque a tre anni successivi alla data di rendicontazione”.

Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.

Powered by WordPress