TRIESTE: GRANDE GUERRA, MOSTRA CARTOLINE A MUSEO POSTALE

Museo postale Trieste
Share

Al Museo Postale e Telegrafico della Mitteleuropa di Trieste si inaugura domani lunedì 28 luglio una mostra che ricorda lo scoppio della Prima Guerra Mondiale e approfondisce eventi, luoghi e episodi legati al fronte balcanico e a quello carpatico-galiziano.

La rassegna, curata dalla direttrice museale Chiara Simon e dallo storico Roberto Todero, documenta la visione e il sentimento di coloro che dal Litorale Austriaco partirono per i fronti di guerra. Verranno esposte cartoline originali realizzate dai soldati, materiali propagandistici prodotti dai più noti illustratori del “Kriegspressquartier” (pittori di fama che lavorarono per la propaganda di regime), documenti che comunicano l’andamento della guerra, lo stato di salute, la richiesta di notizie sulla vita a casa, sugli arruolamenti e partenze per la guerra di amici e parenti.

Accanto alle cartoline esposte, la rassegna ospiterà una selezione di stampe d’epoca, con temi legati agli eventi illustrati. Nelle teche centrali saranno esposti alcuni album dedicati a quei fronti di guerra, realizzati da Karl Pippich, Ludwig Koch, Ernst Kutzer, volumi di memorie sugli eventi pubblicati durante il conflitto. Una seconda teca raccoglierà alcuni ricordi dalla città/fortezza di Przemysl.

Tra le iniziative a margine della mostra verrà scoperta nella Stazione Centrale una stele a ricordo dei triestini e giuliani partiti dal nono binario verso i campi di battaglia, voluta dai parenti dei caduti, da associazioni e gruppi diversi che hanno reperito i fondi necessari. Il 29 settembre partirà poi da Trieste un viaggio per la Galizia polacca che toccherà alcuni cimiteri dove riposano i caduti del Reggimento 97, Przemysl e Cracovia.

Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.

Powered by WordPress