STUDIO EPIDEMIOLOGICO: DAL ZOVO (M5S), “LA RISPOSTA DELLA GIUNTA NON E’ CHIARA”

Ilaria Dal Zovo
Share

“Come sempre, il politichese, non consente ai cittadini di capire la volontà della Giunta Regionale”

“A domanda chiara, si risponde in maniera chiara.. non in politichese… ” – questo il commento della consigliera Ilaria Dal Zovo (M5S) su facebook subito dopo aver avuto la risposta dell’assessora Sara Vito alla sua interrogazione a risposta immediata relativa alla mappatura dello studio epidemiologico ambientale sulla correlazione tra tumori e ambiente nel territorio monfalconese.

“Abbiamo chiesto se fossero disponibili i dati dell’incidenza tumorale, suddivisi per cellette, in modo da avere una sorta di scia dell’incidenza tumorale…La Giunta ci ha risposto che i dati, ci sono per Comune. Ci sembra assurdo, perché basterebbe la volontà di farlo”.

“Ma poi…allora, ce li fornite, suddivisi per Comune o dobbiamo metterci a contarli?????”, si domanda Ilaria Dal Zovo.

Di seguito il testo dell’interrogazione presentata:

Oggetto: Mappatura dello studio epidemiologico ambientale sulla correlazione tra tumori e ambiente nel territorio monfalconese

Testo: Vista la recente presentazione del nuovo studio epidemiologico e ambientale sulla correlazione tra tumori e ambiente nel territorio monfalconese nel periodo tra il 1995 e il 2009 commissionata dalla Regione all’Osservatorio Ambiente e Salute (OAS) costituito presso l’ARPA che ha valutato l’incidenza dei tumori in 14 Comuni del basso isontino;

Visto che tale studio mediante un sistema di georeferenziazione ha permesso di localizzare ciascun residente dei 14 comuni del Monfalconese all’interno di numerose micro-aree di 400×400 metri di lato e che ciascuna di queste aree corrispondeva a 3-5 livelli crescenti (i.e., terzili o quintili di esposizione) di esposizione ambientale residenziale per ciascuno dei quattro inquinanti atmosferici; visto che è stato necessario un aggiornamento della georeferenziazione nei 14 Comuni in studio mediante interrogazione della banche dati Comunali; vista la necessità di sapere nello specifico in quali aree del territorio dell’isontino l’incidenza tumorale è più sviluppata;

visto che nello studio manca uno schema con le micro aree individuate e il relativo numero di tumori, suddivisi per tipologia, sesso e fascia di età, contenuto in ciascuno di essi;

Si interroga la Giunta, per sapere se ha intenzione di fornire i dati relativi alle micro aree individuate per lo studio epidemiologico ambientale con i rispettivi numeri di tumori suddivisi per tipologia, sesso e fascia di età, in modo da poter valutare le aree maggiormente colpite.

La risposta dell’assessora Sara Vito nel corso del question time di questa mattina

Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.

Powered by WordPress