SPESE PAZZE: MORETTI (PD), ESITO PROCESSO E’ VITTORIA DEL GARANTISMO

Diego Moretti
Share

“La giustizia, in un sistema democratico, deve fare il proprio corso e per questo va riposta fiducia nell’attività della magistratura”

Così il capogruppo del Pd in Consiglio regionale, Diego Moretti, a margine della decisione del Gup del tribunale di Trieste, Giorgio Nicoli, che ha assolto, perché il fatto non sussiste, 18 dei 22 indagati, tra cui soprattutto consiglieri regionali attuali e delle precedenti amministrazioni, accusati di peculato in merito alla cosiddetta inchiesta ‘Spese pazze’: “La giustizia, in un sistema democratico, deve fare il proprio corso e per questo va riposta fiducia nell’attività della magistratura. Senza mai aver dubitato dell’innocenza del collega di gruppo Daniele Gerolin, accolgo con soddisfazione e piacere l’esito dell’udienza che ha visto l’assoluzione con formula piena e il non luogo a procedere non solo per Gerolin, ma anche per gran parte degli indagati, perché ‘il fatto non sussiste’. Si tratta di una vittoria del garantismo”.

Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.

Powered by WordPress