RISCHIO IDROGEOLOGICO: SERRACCHIANI FIRMA ALTRI TRE DECRETI

Valcellina
Share

I lavori programmati, per un importo complessivo di 950.000,00 euro, prevedono la manutenzione degli argini nei bacini del fiume Meduna, del torrente Cellina, del fiume Noncello, nonché nel bacino della sponda destra del fiume Tagliamento.

La presidente della Regione Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani, nella sua veste di Commissario straordinario per la mitigazione del rischio idrogeologico, ha firmato altri tre decreti che consentiranno di effettuare già dal prossimo mese di settembre interventi di manutenzione degli argini lungo i corsi d’acqua del Pordenonese.

I lavori programmati, per un importo complessivo di 950.000,00 euro, prevedono la manutenzione degli argini nei bacini del fiume Meduna, del torrente Cellina, del fiume Noncello, nonché nel bacino della sponda destra del fiume Tagliamento.

Consisteranno nell’asportazione della vegetazione sulla sommità e sulle scarpate degli argini, la manutenzione necessaria all’efficienza dello scolo delle chiaviche, la ricarica delle piste arginali e delle rampe di accesso agli argini, e l’eventuale riparazione di corpi arginali danneggiati.

Due settimane fa la presidente aveva firmato i primi sette decreti con i quali erano stati attivati i percorsi procedurali per gli interventi nei bacini del fiume Isonzo, dei torrenti Torre, Iudrio, But, e della sponda sinistra del fiume Tagliamento.

Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.

Powered by WordPress