RILANCIMPRESA FVG: CAMBIANO LE REGOLE PER ARTIGIANATO E COMMERCIO

Sergio Bolzonello (Vicepresidente Regione FVG e assessore Attività produttive, Commercio, Cooperazione, Risorse agricole e forestali) durante la riunione della Giunta regionale - Pordenone 30/04/2015
Share

La Giunta regionale del Friuli Venezia Giulia, su proposta del vicepresidente e assessore alle Attività produttive Sergio Bolzonello, ha approvato oggi modifiche al Regolamento che stabilisce condizioni, criteri e modalità per la concessione dei finanziamenti agevolati inseriti nelle Sezioni per gli interventi anticrisi a favore delle imprese artigiane e di quelle commerciali, turistiche e di servizi.

Con le modifiche introdotte si adeguano questi due strumenti alla legge regionale Rilancimpresa FVG, allargando le categorie dei soggetti beneficiari alle imprese dei settori edile e manifatturiero e innovando nello stesso tempo le norme sui vincoli di destinazione (si riduce da tre a due anni il vincolo per i beni mobili oggetto d’incentivo).

La Sezione per il settore artigiano cambia nome diventando adesso Sezione anticrisi artigianato e a sostegno delle attività produttive.

Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.

Powered by WordPress