REGIONE: EDERA (CITT), COOPERAZIONE CON LA CROAZIA ANCHE IN SANITA’

ospedale Cattinara
Share

La recente adesione della Croazia all’Unione europea ha aperto nuove possibilità per lo sviluppo della cooperazione nel settore sanitario tra l’Italia e il Paese che dista dai nostri confini poco più di 30 chilometri.

Ne è convinto il consigliere regionale dei Cittadini Emiliano Edera, che preannuncia la presentazione di un emendamento alla legge di riordino dell’assetto istituzionale e organizzativo del Servizio sanitario regionale riferito all’articolo che già prevede una cooperazione territoriale con la Slovenia e l’Austria.

“In occasione dell’approvazione della riforma sanitaria prevista nel mese di ottobre – afferma Edera – sarà opportuno sottolineare l’importanza della collaborazione anche in questo settore con la vicina Croazia. Un’occasione che, per altro, può già contare su contatti importanti come quelli avviati recentemente dalla pneumologia dell’ospedale di Cattinara di Trieste con gli analoghi reparti ospedalieri di Pola e Fiume, in collaborazione con la comunità croata di Trieste. Tutto questo – conclude Edera – in un contesto in cui è in fase di avanzata preparazione il nuovo programma di cooperazione transfrontaliera Italia/Croazia 2014-2020”.

Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.

Powered by WordPress