REGIONE: CIRIANI (FdI-AN), CASO TORRENTI MERITA CONFRONTO IN AULA

torrentiSerracchiani29lug14
Share

“Il consigliere regionale di Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale Luca Ciriani commenta la comunicazione del presidente del Consiglio regionale Franco Iacop di non inserire all’ordine del giorno dei lavori del prossimo Consiglio regionale il caso Torrenti, come richiesto dall’intera opposizione.

“E’ imbarazzante – afferma Ciriani – il tentativo di Iacop di appellarsi al regolamento per evitare la discussione in Aula di una vicenda che non ha precedenti, visto che è la prima volta che ci troviamo davanti ad un ‘assessore’ sospeso, ma che continua ad andare in giro impegnando la Regione”.

“A proposito di interpretazioni ricordiamo al presidente del Consiglio che la legge 17 del 2007 prevede il caso di ‘revoca o sostituzione di un componente della Giunta’; trattandosi di una legge statutaria non è pensabile che la presidente della Regione, con un semplice decreto, individui l’istituto della sospensione. La presidente Serracchiani dovrebbe sentire l’esigenza di spiegare e confrontarsi con il Consiglio tutto – che, ricordiamolo, rappresenta i cittadini del FVG – su questo strano caso di assessore congelato, così come Iacop dovrebbe garantire l’esigenza del Consiglio di esporre il proprio parere su questo strano caso”.

“Chiedo quindi – conclude Ciriani – la convocazione immediata della Giunta per il Regolamento”.

Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.

Powered by WordPress