REFERENDUM FUSIONE TRAMONTI DI SOPRA E DI SOTTO IL 19 GIUGNO

Gli assessori regionali Francesco Peroni (Finanze, Patrimonio, Coordinamento e Programmazione Politiche economiche e comunitarie) e Paolo Panontin (Autonomie locali e Coordinamento Riforme, Comparto unico, Sistemi informativi, Caccia e Risorse ittiche, delegato Protezione civile) durante la riunione della Giunta del Friuli Venezia Giulia - Trieste 08/04/2016
Share

Stessa data già stabilita per i due Referendum dei Comuni di Monfalcone, Ronchi dei Legionari, Staranzano, e di Camino al Tagliamento, Codroipo

La Giunta regionale del Friuli Venezia Giulia, su proposta dell’assessore alle Autonomie locali Paolo Panontin, ha fissato la data del Referendum consultivo per la fusione dei Comuni di Tramonti di Sopra e Tramonti di Sotto: domenica 19 giugno 2016.

La scelta di operare in questo senso deriva dal fatto che le due Amministrazioni hanno rappresentato l’interesse ad andare al voto nel corso della primavera, in quanto l’iniziativa per la fusione è partita già da lungo tempo.

Per economicità procedimentale si è quindi stabilito che la data della consultazione referendaria coincida con il turno di ballottaggio delle elezioni amministrative, come già stabilito per i due Referendum dei Comuni di Monfalcone, Ronchi dei Legionari, Staranzano, e di Camino al Tagliamento, Codroipo.

Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.

Powered by WordPress