MUSEI PROVINCIALI: ORETI, PER TUTELARNE LA PROPRIETA’ RESTANO SOLO VIE LEGALI

Fabrizio Oreti2
Share
“Se necessario ricorreremo anche al Tar”

“Nonostante l’assessore regionale Torrenti continui a voler sminuire la querelle sulla proprietà dei musei provinciali, il problema persiste ed è tangibile visto che non sta né in cielo né in terra che Monfalcone (città che non compare in alcun documento di rilievo in merito al suo coinvolgimento passato con i musei) venga inserita al pari di Gorizia nella proprietà museale che la provincia sta per cedere alla regione”.
A dirlo è il capogruppo della lista civica “Per Gorizia” e coordinatore provinciale di Autonomia Responsabile, Fabrizio Oreti.
“L’identità di un territorio passa anche attraverso la sua storia – aggiunge – e secondo questo principio va rispettato il percorso storico che ha sempre visto Gorizia (e non Monfalcone) inserita nella proprietà dei musei cittadini”.
“La giunta regionale – evidenzia Oreti – dopo averci privato di nascere a Gorizia (con la chiusura del Punto nascita, ndr) ora vuole mettere mano anche all’identità della nostra comunità. Come dice il proverbio: non c’è peggior sordo di chi non vuole sentire e, per quanto mi riguarda, il dibattito sui musei provinciali è durato fin troppo, nel senso che ne discutiamo politicamente da settembre scorso e allo stato dei fatti la situazione dallo scorso anno ad oggi è solo peggiorata”.
“La scelta di condividere al 100% il patrimonio museale con Monfalcone – stigmatizza Oreti – rappresenta una presa di posizione che intende tutelare il PD per accaparrarsi un tesoretto che gli tornerà utile come propaganda politica alle prossime elezioni amministrative nel territorio a discapito della reale valorizzazione che merita e spetta al patrimonio museale goriziano”.
“Lo avevo già proposto qualche mese fa e ancora oggi sono convintissimo che – conclude Oreti – l’unica via d’uscita sulla vicenda è quella di tutelarsi legalmente sulla vicenda percorrendo anche il ricorso al tribunale amministrativo regionale”.
Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.

Powered by WordPress