MONFALCONE (GO): AL VIA GARA PER GESTIONE PISCINA COMUNALE

piscina comunale Monfalcone
Share

Scadono il 1 ottobre 2014 i termini per l’invio delle domande di partecipazione alla gara per l’affidamento in concessione del servizio pubblico di gestione delle piscine comunali di Monfalcone. Il bando di gara è pubblicato sul portale comunale (alla sezione ”Gare e contratti”). L’apertura delle buste è prevista per il 2 ottobre.

Il procedimento di concessione è stato ritenuto il migliore in quanto il valore del contratto supera i 270mila euro, soglia limite per la possibilità di affidamento ”in via preferenziale” a società e associazioni dilettantistiche. Nelle concessioni, inoltre, l’operatore non viene remunerato dall’amministrazione, bensì tramite la sua stessa gestione, e quindi si assume sia il rischio di gestione che quello di domanda.

Si è quindi deciso di avviare una procedura di evidenza pubblica per individuare il nuovo concessionario delle piscine di via Capitello del Cristo (ad esclusione di Aquamica che resterà di gestione della General Services per la durata del diritto di superficie).

L’importo individuato quale valore della concessione è di 500mila euro all’anno. Dal momento che si prevede di concedere l’impianto per una durata di due anni rinnovabili per altri due, si arriva a una somma di 2 milioni di euro. Dal momento che la piscina è un servizio pubblico a disposizione di tutta la comunità, si è deciso comunque di prevedere un intervento di 100mila euro all’anno a favore del concessionario, per il riequilibrio economico finanziario.

«La piscina comunale è una risorsa fondamentale del nostro territorio – spiega l’assessore allo Sport Omar Greco – e come tale è essenziale che la sua gestione sia funzionale e soprattutto affidabile, come è avvenuto per tutti questi anni. Ci auguriamo che il nuovo gestore sappia continuare la tradizione di prezzi contenuti e ampia offerta di prestazioni che fin qui ha caratterizzato l’impianto sportivo».

Per partecipare alla gara sarà necessario dimostrare l’iscrizione al registro della Camera di Commercio per le imprese o l’iscrizione al registro delle società e associazioni sportive dilettantistiche del Coni, nonché la propria capacità economico finanziaria, e le capacità tecnico professionali (esperienza di gestione di piscine pubblico/private per almeno 3 anni nell’ultimo quinquennio, per un fatturato minimo di 600mila euro).

Tutti i documenti di gara sono disponibili sul sito internet, e sarà possibile prendere visione e acquisire copia dell’elenco dei beni di proprietà comunale presenti nell’impianto rivolgendosi agli uffici del responsabile del procedimento (in via Ceriani 10) nei giorni feriali dal lunedì al venerdì previa richiesta via mail all’indirizzo sport@comune.monfalcone.go.it.

Sul sito internet (www.comune.monfalcone.go.it) verranno pubblicati eventuali aggiornamenti della procedura e le eventuali richieste di chiarimenti. Si invita pertanto a consultare periodicamente il sito in particolare in prossimità della scadenza della gara.

Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.

Powered by WordPress